Grazie al bando Europeo Green Fest, il Comune di Bergamo ha definito i Criteri Minimi Ambientali, parametri di sostenibilità per le manifestazioni culturali. Accettando tali criteri, la prima edizione del Premio Ermanno Olmi avrà il patrocinio Green Friendly Event: un impegno per coniugare ambiente e cultura per una maggiore sostenibilità.

Ticketing digitale, stampa ridotta e a basso impatto, luoghi accessibili con il trasporto pubblico e con mobilità a zero emissione, raccolta differenziata, riduzione della CO2, equità di genere, buffet a km zero con prodotti a filiera corta, abolizione della plastica: questi sono solo alcuni dei criteri che ci impegniamo a rispettare.
Piccoli pratiche dalle quali partire per costruire un cambiamento: attraverso il modello di Green Public Procurement, ci prendiamo un impegno civile per costruire un evento sostenibile, che vuol anche essere un doveroso omaggio a Ermanno Olmi, viste le tematiche ambientali affrontate del regista bergamasco.